a voi…e a me…

Tanto più una persona diviene importante, tanto più, la fiducia che riponiamo in lei aumenta, e tanto più, quando viene tradita, è forte la delusione.

Quando ci si fida di qualcuno è come dargli un pezzetto di noi. Si supera un confine sottilissimo, quasi tra confidenza e intimità, troppo serio e importante da non essere trascurato, ma il più delle volte talmente labile che non lo si percepisce.

C’è chi saturo di tutto,forgiato dall’ esperienza o forte di temperamento e carattere riesce, magari noncurante, a camminare a testa alta, come se non fosse scalfito da nulla.

Qualcuno però, non altrettanto “tenace”, si ferma e abbassa la testa, soffre solo per un gesto o per una parola detta.

Al giorno d’ oggi è difficile affidarsi completamente ai propri sentimenti.

Riflettiamo prima di parlare, prestiamo attenzione alle parole che usiamo, alle smorfie involontarie o ai gesti che inopportunamente possiamo compiere.

Impariamo ad essere più profondi e a non confidare solo nell’ apparire.

Dietro ognuno di noi si nasconde la fragilità e la debolezza. Dentro un cuore. Che batte anche se di ghiaccio.

Federica

Annunci

8 pensieri su “a voi…e a me…

  1. "Impariamo ad essere più profondi e a non confidare solo nell’ apparire.
    Dietro ognuno di noi si nasconde la fragilità e la debolezza. Dentro un cuore. Che batte anche se di ghiaccio".
    Sono d\’accordissimo!!! Impariamo a non fidarci delle apparenze ma anche dei pettegolezzi su di una persona…L\’unico modo è conoscerla direttamente, e si può davvero conoscere un tesoro!!! Basta avere voglia di aprire lo scrigno segreto che ognuno ha dentro!!! Anche noi cerchiamo di aprirci agli altri, a gettare la maschera, ad essere semplicemente noi stessi.

  2. grazie del commento al mio commento che hai lasciato sul tuo blog!!!
    Effettivamente ho tre figlie!!! Luana di 15 anni, Sara di 20 e Marta di 19!!! Insomma potresti essere mia figlia!!!! Che bella età la vostra!!! Vivetela il più possibile e non perdete l\’occasione di costruirvi una vita in cui vi rispecchiate, insomma siate voi stessi!!! e fate le cose che vi sentite di fare, fatele con il cuore!!! (ho fatto proprio la mamma, eh?)
    Ciao cara,  Antonella

  3. CIAO.. MI SN PERMESSA DI CURIOSARE NEL TUO BLOG… E SN CONTENTA DI AVERLO FATTO… QST INTERVENTO MI HA FATTO RIFLETTERE! BACI…

  4. ciao yogurt!
    è bello sapere che ci sono ancora delle persone della nostra generazione con dei valori…e tu credo li abbia..
    a questo intervento vorrei aggiungere alcuni pensieri sulla mia esperienza per quanto ancora da vivere approfondire e scoprire..
    Si,è vero piu conosciamo una persona e piu ci fidiamo di lei,.,.,.quindi le diamo la possibilita\’ di farci del male..di tradire le aspettative che NOI riponevamo in quella persona!!ma dobbiamo ricordarci che siamo stati noi a farci una determinata idea su com\’è quella persona.
    Siamo stati noi con i nostri sogni,le nostre fantasie e desideri per  il nostro futuro con lei…tutti sbagliamo e non è detto che la persona che ci delude ne avesse l\’intenzione…molte volte perche\’ nemmeno sapeva i nostri pensieri e quello che volevamo veramente da lei…
    pero non penso di essere una persona fragile se non sto attento a quello che faccio.. se mi viene da piangere PIANGO..se mi va di parlare PARLO..non voglio piu nascondere la mia personalita..l\’ho fatto per troppo tempo x la mia timidezza…
    NON C\’è COSA PIU BELLA E VERA DI EMOZIONARSI ED EMOZIONARE ma non succede se ci teniamo tutto dentro o almeno puo\’ succedere ma ci si puo anche pentire di non aver preso o dato tutto…ciao fe al  prossimo yogurt al cocco!e un saluto a tutti quelli che abbassano la testa..anche questo serve!!

  5. Quando ti affidi a una persona, per amore o amicizia, e poi ti accorgi che questa persona si prende gioco di te è come ricevere una pugnalata al cuore…Spesso le persone sincere e trasparenti sono quelle che ci rimettono perchè si aprono con gli altri e li fanno entrare nel loro mondo. Purtroppo però molte volte questa apertura viene tradita e, se non sei "di ghiaccio", bruci dentro per la delusione e l\’amarezza…Mi dico sempre di non rifare gli stessi errori ma poi non ci riesco…sono fatta cosi! Quando capita mi abbatto per un pò poi pian piano mi rialzo, anche se la delusione resta con me…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...