04\109

Ancora una volta mi sembra strano e soddisfacente pubblicare un post.

Ancora una volta a stento escono parole.

Ancora una volta potrei dichiararmi insoddisfatta per un motivo o per un altro.

Ancora una volta mi rimetto in marcia.

Ancora una volta sorrido e alzo gli occhi.

Mai come questa volta…

Ci han concesso solo una vita
Soddisfatti o no qua non rimborsano mai
E calendari a chiederci se
stiamo prendendo abbastanza abbastanza
Se per ogni sbaglio avessi mille lire
Che vecchiaia che passerei
Strade troppo strette e diritte
Per chi vuol cambiar rotta oppure sdraiarsi un po’
Che andare va bene pero’
A volte serve un motivo, un motivo
Certi giorni ci chiediamo e’ tutto qui?
E la risposta e’ sempre si’
Non e’ tempo per noi che non ci svegliamo mai
Abbiam sogni pero’ troppo grandi e belli sai
Belli o brutti abbiam facce che pero’ non cambian mai
Non e’ tempo per noi e forse non lo sara’ mai
Se un bel giorno passi di qua
lasciati amare e poi scordati svelta di me
che quel giorno e’ gia’ buono per amare qualchedun’altro

qualche altro
dicono che noi ci stiamo buttando via
ma siam bravi a raccoglierci.
Non e’ tempo per noi che non ci adeguiamo mai
Fuorimoda, fuoriposto, insomma sempre fuori dai
Abbiam donne pazienti rassegnate ai nostri guai
Non e’ tempo per noi e forse non lo sara’ mai
Non e’ tempo per noi che non vestiamo come voi
Non ridiamo, non piangiamo, non amiamo come voi
Forse ingenui o testardi
Poco furbi casomai
Non e’ tempo per noi e forse non lo sarà mai

Ho una domanda in testa che non troverà nulla al di fuori di risposte paranoiche o senza senso.

Perché le conoscenze non sono mai fini a se stesse e se lo fossero io non sarei di questo mondo allora.

Ancora una volta mi ripeto.

Non è tempo.

Annunci